Le Grottarelle antica cava di granito

Le antiche Vie del Granito: Cava delle Grottarelle

L’antica cava delle Grottarelle fu coltivata dai pisani per l’estrazione del granito, ma era forse già sfruttata all’epoca dei romani. Le attività di riuso del materiale, frequenti in altri siti, qui non sono mai avvenute a causa dell’assenza di una strada di accesso. Le lavorazioni sembrano essersi fermate improvvisamente, secondo alcuni a causa della peste che nel 1348 decimò la popolazione elbana. È così possibile, incredibilmente, osservare l’intera sequenza delle lavorazioni: dal taglio del blocco fino alla colonna semilavorata.

Colonne in granito e resti di lavorazione

Alle Grottarelle troviamo molte colonne e resti di lavorazione

Colonna in granito, all'antica cava delle Grottarelle

Nell’area estrattiva della cava delle Grottarelle (area sovrastante la spiaggia di Cavoli) sono inoltre visibili diversi massi pronti per essere distaccati in cui è evidente il taglio nella roccia, la cosiddetta, chiamata localmente (cuniera), con riferimento alla modalità con cui avveniva la lavorazione: dopo aver realizzato dei fori in successione, vi si inserivano dei cunei in legno di fico che, bagnati, gonfiavano, causando il distacco. Le colonne da sottoporre a finitura essere trasportate sul mare per l’imbarco su navi onerarie. Il trasporto a valle avveniva mediante grosse slitte di legno di ontano nero, dette (lizzes che venivano fatte scivolare a valle su appositi percorsi chiamati (vie di lizza).

Altre attrattive nelle vicinanze delle Grottarelle

Sempre alle Grottarelle nelle immediate vicinanze della Cava, troviamo l’Antica Macina una scultura in granito e la Cappanna di Marco, un ricovero pastorale. Il manufatto è ricavato dalla chiusura con muro a secco di una formazione rocciosa tecnicamente definita (tafone”, originata dall’erosione di vento e salsedine. Il riparo veniva utilizzato dai pastori e per le attrezzature necessarie alla preparazione di formaggi e ricotte.


Video

La Cava antica delle Grottarelle


Stree View

Veduta 360° dell’antica Cava delle Grottarelle


Come raggiungere l’antica Cava delle Grottarelle

Possiamo raggiungere l’antica Cava delle Grottarelle, partendo da San Piero, seguendo il percorso delle vie del granito, la distanza è di circa 3 km tempo di percorrenza poco meno di un’ora. Un altro modo è percorrendo una strada secondaria sopra la spiaggia di Cavoli e parcheggiando in modo scomodo sul bordo starda, nella vicinanza della Nave, antica scultura in granito sempre nell’area archeologica della zona. La distanza in quest’altro modo è poco più di 1 km , tempo di percorrenza 30 minuti circa


Posizione Cava delle Grottarelle